Come cucinare le melanzane

Come cucinare le melanzane è una domanda che mi viene fatta spesso dai miei clienti, e anche se ho alcuni trucchi e segreti miei, voglio condividere con voi alcuni consigli per cucinare le melanzane che vi aiuteranno a rendere questo ortaggio sano di buon sapore e buono per voi allo stesso tempo. Le melanzane sono un ortaggio popolare perché sono incredibilmente versatili e sono disponibili in una varietà di sapori. Le diverse varietà includono: melanzane italiane, Mysostra, greche, indiane, messicane, italiane, tailandesi e sudafricane. Si può anche dire che le melanzane dovrebbero essere considerate come una sorta di tela bianca per la vostra creatività! Iniziate rompendo le melanzane in grossi pezzi di dimensioni uniformi. Mettete i pezzi in una grande padella e versateci sopra un po’ d’olio d’oliva finché non cominciano a brillare e a sembrare un po’ lucide. Una volta che sono un po’ calde, mettetele su una griglia calda o su una teglia da forno e cuocetele per circa due minuti su entrambi i lati, girandole di tanto in tanto. Quando le girate, finirete per ottenere delle fette più piccole fino ad ottenere delle fette sottili e uniformi.Quando cucinate le melanzane, ricordate che tendono ad essere un po’ più gommose di altre verdure. Per questo motivo, prova a cucinarle con un po’ di burro e un po’ di sale marino mescolato. Aggiungete qualche pezzo di pomodoro e un po’ d’olio al composto e fate rotolare delicatamente il composto sui pomodori fino a coprirli con il composto. Poi metteteli sulla teglia e metteteli nel forno preriscaldato per qualche minuto per ammorbidirli un po’, poi serviteli immediatamenteSe vi piace un sapore forte, allora potete sempre condire le melanzane nello stesso modo in cui condite la maggior parte delle verdure. Ricordati solo di lasciare fuori le cipolle e l’aglio. Potete aggiungere diversi condimenti per aiutare a tirare fuori diversi sapori dalle vostre melanzane.

Il pepe di Caienna, per esempio, è un condimento molto comune. Se avete un desiderio leggero di aggiungere un po’ di calcio ai vostri piatti a base di melanzane, allora prendete in considerazione l’idea di spruzzare un po’ di pepe di Cayenna o fiocchi di pepe rosso proprio sopra le vostre melanzane al forno quando le preparate per la cena.Un’altra cosa che dovreste sapere sulla cottura delle melanzane è che dovete fare particolare attenzione a scolarle non appena le portate a casa. Per farlo, disponi le melanzane su una teglia da forno e metti una rastrelliera sopra di esse. Stendi un foglio di cheesecloth sul ripiano per mantenere i succhi all’interno e lascia le melanzane lì per almeno quattro ore. Rimuovere la stamigna una volta che le patate sono morbide. Usando un canovaccio di cotone, risciacqua bene le melanzane, poi mettile su un canovaccio da cucina pulito e lasciale asciugare per un’altra ora.Come cucinare un pomodoro è un po’ più complicato. Potrebbe essere necessario cuocere il pomodoro con una pentola a pressione, e poi usare una griglia fredda o un forno per ottenere i migliori risultati. Puoi trovare entrambi questi strumenti in qualsiasi negozio di articoli per la casa. Ricordatevi solo di tenere i pomodori al fresco fino a quando non siete pronti per usarli. Arrostire un pomodoro in una pentola di coccio richiede circa 20 minuti in totale, quindi pianificate di conseguenza.

Per coloro che vogliono un piatto più leggero, potete sempre tagliare le vostre melanzane e affettarle in pezzi più piccoli. Quando lo fate, potete preparare le melanzane arrostendole in una piccola quantità di olio o burro. Il burro sigillerà il sapore e vi darà una migliore consistenza. Quando tagliate le melanzane a fette, assicuratevi che escano belle e leggere, con molte fibre filiformi per una deliziosa croccantezza.C’è anche un segreto su come cucinare le melanzane che la maggior parte delle persone non conosce. Bisogna premere delicatamente la melanzana con un dito per appiattirla un po’. Poi si può inserire un coltello nel mezzo della melanzana per tagliarla. Le melanzane possono essere cucinate in modi diversi a seconda di come vi piacciono. Ricorda solo che dovresti sempre mangiarle nel modo in cui dovrebbero essere: cotte e con un po’ di sale e pepe fresco spruzzato sopra.