Come riparare il forno

Molte persone si chiedono come riparare il forno. Dopo tutto, è un elettrodomestico abbastanza complesso e richiede un bel po’ di manutenzione per mantenerlo efficiente. Quando si toglie il forno, prima di tutto, probabilmente si vuole staccare la spina. Staccarlo dal muro è in realtà abbastanza facile – tutto quello che devi fare è svitare i tre bulloni che lo tengono in posizione e tirarlo su dal pavimento. Poi, se hai le mani piene di farina o bicarbonato, puoi tranquillamente ricollegarlo.Una volta fatto questo passo, devi concentrarti sulle parti del forno che è meno visibile. Le due parti più importanti sono la porta del forno e il bruciatore. Entrambi questi elementi possono essere piuttosto difficili da raggiungere senza gli strumenti appropriati, quindi è meglio avere un aiutante che ti aiuti o fare pratica a casa. Se non sai come riparare correttamente lo sportello del forno, per esempio, dovresti ricordare che coprire le cerniere con del nastro adesivo è una pessima idea. Una volta che hai lubrificato sia l’elemento del forno che il bruciatore, puoi iniziare a riparare la connessione elettrica tra di loro. Una delle prime cose da fare è determinare quale elemento è rotto. Questo vi assicurerà di non confondere le cose e causare più danni di quelli che avete già fatto.

Una volta che hai determinato quale parte deve essere riparata, svita l’alloggiamento dell’interruttore dal circuito. Potrebbe essere più facile scollegare semplicemente il filo dall’alimentazione elettrica a mano, ma questo non è meno importante.Una volta che hai tolto la parte, puoi quindi procedere con come riparare la stufa. Comincia staccando il circuito dal muro e poi rimuovi le clip metalliche che lo tengono in posizione sull’elemento inferiore. Puoi farlo a mani nude, purché tu stia attento a non far cadere nulla sul cablaggio esposto. Ora è necessario individuare l’alloggiamento dell’interruttore e riaccenderlo con attenzione. Una volta acceso, la clip sul fondo si solleverà dall’alloggiamento dell’interruttore e permetterà di rimuoverlo.Una volta completato con successo il lavoro elettrico, si può quindi procedere con come riparare il forno senza bruciarsi. Prendete le clip metalliche che sono state rimosse dall’alloggiamento dell’interruttore e fatele scivolare delicatamente attraverso i due fori sui lati opposti del cavo elettrico. Questi dovrebbero essere accessibili o attraverso una piccola apertura o attraverso un’apertura più grande nel muro. Attaccateli alla clip metallica sull’altro lato del cavo per sigillarli saldamente in posizione. Potreste voler usare del nastro isolante per aiutarvi a sigillarli. Tieni presente che un elemento riscaldante del forno avrà solo una serie di connessioni elettriche, quindi se hai attaccato il cavo elettrico a più di un elemento, dovrai tornare ad ogni singolo elemento per ricollegare il cavo.

Una volta che hai riparato con successo il forno senza causare alcun danno ai fili o alla presa elettrica, potrebbe essere necessario installare alcune apparecchiature aggiuntive. Uno dei modi più semplici per riparare un forno è usare un guanto da forno. Questi possono essere estremamente utili se si è rovesciato qualcosa sui cavi. In caso contrario, possono servire come un sostituto molto pratico. Se non si vuole disturbare con i guanti, si può anche provare a chiamare un professionista per assistervi con come riparare il forno senza danneggiarlo.Molte persone si chiedono come riparare la stufa a gas nella loro casa, poiché questi possono essere distrutti abbastanza facilmente. In genere, le stufe a gas hanno bruciatori sia in alto che in basso, che si trovano direttamente sopra l’area del bruciatore. Come si può immaginare, può essere abbastanza difficile aprire e riparare questo tipo di apparecchio. Fortunatamente, ci sono metodi che possono garantire che non si danneggiano i bruciatori o la stufa stessa.Il primo metodo di come riparare l’elemento del forno comporta la rimozione dello schermo protettivo che circonda l’apparecchio. Sarà quindi necessario svitare due viti situate nella parte inferiore dell’apparecchio. Poi si può rimuovere la sezione del bruciatore dall’apparecchio, che rivelerà il bruciatore bruciato e le sezioni di cablaggio. Se siete in grado di trovare un pezzo di ricambio, anche questi pezzi dovrebbero essere sostituiti. È quindi possibile collegare i fili appropriati e riattaccare la sezione del bruciatore all’apparecchio.